Il nuovo laminatoio

Il nuovo laminatoio travi a San Zeno Naviglio aumenterà significativamente la competitività. Rappresenta la solida base per una strategia a lungo termine, coniugando la sostenibilità ambientale e sociale con quella economica, attraverso l’innovazione tecnologica e la massimizzazione delle opportunità del mercato

Leader in Europa nella produzione di travi e laminati lunghi

L’azienda è oggi primario punto di riferimento in Italia, Europa e Nord Africa

previous arrow
next arrow
Slider
Il nuovo laminatoio

Rappresenta la solida base per una strategia a lungo termine, coniugando la sostenibilità ambientale e sociale con quella economica, attraverso l’innovazione tecnologica e la massimizzazione delle opportunità del mercato

Leader in Europa nella produzione di travi e laminati lunghi

L’azienda è oggi primario punto di riferimento in Italia, Europa e Nord Africa

Slider

Duferco Travi e Profilati è parte di Duferco Group,
holding internazionale diversificata, con attività core in campo siderurgico, industriale, dell’energia e dello shipping.

L’azienda

L’azienda, con sede a San Zeno Naviglio (Brescia) e 4 unità produttive a San Zeno Naviglio, Giammoro, Pallanzeno e San Giovanni Valdarno, controlla l’intera filiera produttiva, dall’acciaio liquido al prodotto finito.

tonnellate di acciaio venduto

addetti

stabilimenti

Stabilimenti

San Zeno Naviglio

L’acciaieria della società Travi e Profilati di Pallanzeno è situata a San Zeno Naviglio, a pochi chilometri dalla città di Brescia. Lo stabilimento, fiancheggiato dalla autostrada A21, è sito in prossimità dell’uscita autostradale di Brescia sud ed è servito da una linea ferroviaria.

Pallanzeno

Il laminatoio della società Travi e Profilati di Pallanzeno é situato al centro della Valle d’Ossola, valle conosciuta per la presenza del Passo del Sempione che ancora oggi rappresenta una delle maggiori vie di comunicazione per lo scambio di mercato fra l’Italia e l’Europa.

Giammoro

Il sito produttivo di Giammoro sorge in Sicilia, a circa dieci chilometri da Milazzo e a trentacinque chilometri da Messina, nel comune di Pace del Mela, ed é collegato all’autostrada Catania-Messina-Palermo.

San Giovanni Valdarno

Il sito produttivo di San Giovanni Valdarno (AR) si trova a circa cinquanta chilometri da Firenze ed è collegato all’autostrada A1. L’attuale impianto sorge nell’area della Ferriera del Valdarno, che avviò la sua attività nel lontano 1872.

Prodotti

Il Gruppo conta quattro unità produttive che coprono l’intera produzione dall’acciaio liquido al prodotto finito: San Zeno con i prodotti da colata continua, Pallanzeno e Giammoro con travi e laminati, e San Giovanni con le suole.

Prodotti da colata continua

A seconda delle applicazioni e delle diverse richieste dei clienti, l’impianto di colaggio può realizzare blumi, billette e semiprodotti presagomati, per un totale di 12 sezioni diverse.

Travi e Profilati

I prodotti lunghi in acciaio vengono destinati a settori diversi: da quello delle costruzioni, civili e industriali, alla carpenteria metallica, dalle infrastrutture alle grandi opere, fino alle piste di rotolamento della metropolitana.

Meccanica

La divisione meccanica del gruppo, attiva nello stabilimento di San Giovanni Valdarno, realizza suole per macchine movimento terra.

Il nuovo laminatoio

Nei prossimi anni l’azienda realizzerà un nuovo laminatoio integrato con l’acciaieria, coronando un sogno industriale lungo 25 anni. L’impianto doterà Duferco Travi e Profilati di un sistema di produzione estremamente efficiente situato nel cuore del mercato del consumo italiano ed europeo.

«Il nuovo laminatoio travi a San Zeno Naviglio aumenterà significativamente la competitività. Rappresenta la solida base per una strategia a lungo termine, coniugando la sostenibilità ambientale e sociale con quella economica, attraverso l’innovazione tecnologica e la massimizzazione delle opportunità del mercato», Augusto Gozzi, AD di Duferco Travi e Profilati.

Il nostro acciaio per l’Italia del futuro

Un’opera che porta in sé i segni della bellezza e della sostenibilità, un ponte gettato verso il futuro che non dimentica la tragedia da cui è nato. Il Ponte Genova San Giorgio ha un’anima d’acciaio e di acciaio vive. «Partecipare alla realizzazione di quest’opera straordinaria ha significato felicità e orgoglio», Antonio Gozzi CEO Gruppo Duferco.