San Zeno Naviglio

L’acciaieria di San Zeno Naviglio a Brescia, è lo stabilimento più grande del Gruppo con una superficie di circa 475.000 m2 e una capacità di produzione di circa 950.000 tonnellate l’anno di acciaio.

L’acciaieria di San Zeno Naviglio a Brescia, è lo stabilimento più grande del Gruppo con una superficie di circa 475.000 m2 e una capacità di produzione di circa 950.000 tonnellate l’anno di acciaio.

L’acciaieria dispone di un forno elettrico, tre forni di affinazione di cui uno twin che consente di trattare contemporaneamente due colate di acciaio, un impianto di degasaggio, due linee di colata continua e un impianto di trattamento acque.

Tonnellate anno acciaio

m² superficie stabilimento

L’acciaieria produce semiprodotti da colata continua, di sezione tonda, quadra, rettangolare e dog bone.

Dal processo produttivo è ottenuto anche un sottoprodotto, il Blackstone, destinato al riutilizzo in edilizia come sottofondo per lavori di costruzione, per conglomerati bituminosi e cementizi; il prodotto di “scarto” che viene riutilizzato è un esempio perfetto di economia circolare nella produzione siderurgica.

Lo stabilimento dispone di un raccordo ferroviario di oltre 5 chilometri, che lo collega alla linea ferroviaria nazionale.

Entro la fine del 2022 è prevista l’entrata in funzione del nuovo laminatoio travi, che completerà la verticalizzazione del prodotto a San Zeno: un impianto costruito con le migliori tecnologie disponibili e con il minimo impatto ambientale grazie alle soluzioni di efficienza energetica e all’utilizzo di energie rinnovabili.

CERTIFICAZIONI

PRODUZIONE

 SEZIONE QUADRA SEZIONE RETTANGOLARE DOG BONE SEZIONE TONDA
Vai ai prodotti Vai ai prodotti
SEZIONE QUADRA
SEZIONE RETTANGOLARE
DOG BONE
Vai ai prodotti
SEZIONE TONDA
Vai ai prodotti