Stabilimenti

Complessivamente il Gruppo dispone di quattro stabilimenti per le diverse fasi di produzione dei lavorati in acciaio

San Zeno Naviglio

L’acciaieria di San Zeno Naviglio a Brescia, è lo stabilimento più grande del Gruppo con una superficie di circa 475.000 m2 e una capacità di produzione di circa 950.000 tonnellate l’anno di acciaio.

L’acciaieria dispone di un forno elettrico, tre forni di affinazione di cui uno twin che consente di trattare contemporaneamente due colate di acciaio, un impianto di degasaggio, due linee di colata continua e un impianto di trattamento acque.

Pallanzeno

Il laminatoio della società Travi e Profilati di Pallanzeno é situato al centro della Valle d’Ossola, valle conosciuta per la presenza del Passo del Sempione che ancora oggi rappresenta una delle maggiori vie di comunicazione per lo scambio di mercato fra l’Italia e l’Europa.

Giammoro

Lo stabilimento di Giammoro ha una capacità produttiva pari a 450.000 ton all’anno, ed è dotato di un treno travi DEMAG specializzato nella laminazione di HE ed IPE di media e grande dimensione, profili speciali per macchine movimento terra, destinati anche all’approvvigionamento di San Giovanni Valdarno e profili speciali per piste di rotolamento. 

San Giovanni Valdarno

Lo stabilimento di San Giovanni Valdarno è la divisione meccanica del gruppo con più di 50 anni di esperienza nella produzione di suole per macchine movimento terra; la sua capacità produttiva è pari a 4.000.000 di pezzi all’anno, corrispondenti a circa 50.000 tonnellate l’anno.